Caputo, l’agente a Radio Marte: “Operazione fatta al momento giusto. Napoli e Lazio possibili outsider per lo Scudetto”

A Radio Marte nel corso della trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Gaetano Fedele, agente tra gli altri di Caputo.

“Petagna? Come succede molte volte nel mondo del calcio l’ultima giornata ha portato grosse sorprese. Lui ha segnato quel gol, a Sassuolo c’era stato un po’ di scoramento. Certe situazioni poi fanno cambiare le cose. L’operazione Caputo è nata proprio nell’ultima giornata, in mattina. Con il Sassuolo ho sempre avuto ottimi rapporti e c’è sempre stato grande rispetto, decisione di comune accordo. Loro erano qualcuno in più, stavano facendo valutazioni sugli attaccanti. In quel momento è stata la soluzione migliore per tutti, magari non 2 giorni fa ma ieri sì. Probabilmente è stata un’operazione fatta al momento giusto e al posto giusto.
Napoli? Personalmente mi aspettavo interventi più mirati, questo fantomatico terzino sinistro di cui si parla. Si poteva fare qualcosa in più. Però prevedo una stagione molto livellata, non c’è davvero una preferita, le squadre più forti hanno perso i giocatori più forti. Non ci sono tanti giocatori che possono cambiare la gara, una buona organizzazione può sopperire. Napoli e Lazio sono possibili outsider. Pur vero che Juventus-Empoli con Ronaldo in campo finiva 3-1”.

Commenti