Stasera si rinnova la sfida tra Italia e Spagna

Dopo appena tre mesi dalla semifinale del campionato europeo, peraltro appannaggio della formazione di Roberto Mancini, la nostra nazionale si ritrova di fronte la Spagna per un ennesimo duello, stavolta per contendersi l’accesso in finale della Nations League.Gli iberici, ovviamente, vorrebbero prendersi una rivincita sull’Italia per quella eliminazione ai cakci di rigore, per cui la partita che si disputerà stasera allo stadio Meazza di Milano si preannuncia assai affascinante,con gli azzurri pronti a confermarsi ancora una volta. Per quanto riguarda la probabile formazione che il ct azzurro manderà in campo, pare che ci siano novità di rilievo rispetto a quella che si impose contro l’Inghilterra a Wembley. In porta Donnarumma, difesa composta da Di Lorenzo , Bonucci, Bastini, Emerson, a centrocampo Barella, Jorginho e Locatelli mentre in attacco Insigne, Berardi e Chiesa.Molte le novità invece per la formazione spagnola. Arbitro dell’incontro il russo Karasev con cui l’Italia ha sempre vinto nelle precedenti occasioni.

Commenti