Serie A: per il titolo di campione d’inverno è lotta tra Napoli, Milan e Inter. In quota Juventus costretta a rincorrere

ROMA – Tre squadre racchiuse in 4 punti. L’avvio della Serie A 2021/22 è stato all’insegna dell’equilibrio con Napoli, Milan e Inter a recitare la parte delle protagoniste e tutte le altre ad inseguire.

Un andamento che spinge i betting analyst di Snai a vedere un tris d’assi con Spalletti, Pioli e Inzaghi tutti, come riporta Agipronews, a quota 2,75 per vincere il titolo di campione d’inverno. Più indietro, e costretta a rincorrere dopo una partenza ad handicap che l’ha portata a 10 punti dalla vetta, è la Juventus di Massimiliano Allegri con i bianconeri a chiudere in testa il girone d’andata in quota 10.

Rincorre anche la Roma di Josè Mourinho, con sei punti di ritardo dal Napoli capolista, tanto che trovare i giallorossi in testa alla classifica al giro di boa paga 12 volte la scommessa mentre serve quasi un miracolo sportivo ad Atalanta e Lazio, rispettivamente a quota 20 e 25, per laurearsi campione d’inverno.

RED/Agipro

Commenti