Christian Pasquato: “A Varsavia avventura straordinaria, ma col Napoli non ci sarà partita! Osimhen ha un futuro a livello mondiale”

Cristian Pasquato, ex attaccante del Legia Varsavia attualmente al Trento, è intervenuto in diretta a ‘Calcio Napoli 24 Live’ trasmissione in onda su CalcioNapoli24 TV (296 Digitale Terrestre) per parlare delle ultime notizie sul Napoli. Ecco quanto evidenziato da CN24:

“Victor Osimhen non lo scopriamo certo oggi, già lo scorso anno aveva fatto intravedere le sue doti. La Serie A è sempre difficile per un calciatore che viene dall’estero, soprattutto al primo anno, ma parliamo di un attaccante completo che ha un grandissimo futuro davanti a se a livello mondiale.

I miei anni a Varsavia? Una avventura straordinaria, a parte il campionato che è molto fisico ma che ogni anno sforna talenti. Napoli-Legia sarà una partita tosta, ma non ci sarà match: il Napoli ha perso con lo Spartak Mosca, ok, ma se fa ciò che sa fare allora arriverà un risultato positivo.

Il campionato polacco è strano, quando sono stato lì abbiamo vinto tutto al primo anno mentre al secondo anno vince quello che in Italia è stato il Chievo Verona. Ogni anno è un torneo equilibrato, poi ci sono le sorprese: il Legia dovrebbe avere meno punti in Europa e più punti in Polonia, ma la situazione è totalmente diversa.

A questo punto della carriera sogno ancora di giocare a calcio, di allenarmi e di entrare in campo per divertirmi. Fortunatamente è diventato il mio lavoro, ma il punto principale è sempre stato divertirmi per arrivare fin dove sono arrivato. Arrivare in Serie B con il Trento mi piacerebbe tanto, in estate potevo rimanere in Serie D ma non me la sentivo: ho voluto rimettermi in gioco, e posso ottenere risultati magari insperati. Il calcio in un secondo ti può cambiare la vita”

Fonte: CalcioNapoli24

Commenti