ANTEPRIMA PARTITA ROMA VS NAPOLI, giallorossi alla ricerca del riscatto

Vigilia dell’ex derby del sole, così veniva chiamato, un tempo, il match tra Roma e Napoli, le due squadre, da sempre, le più rappresentative del centrosud italiano. Il Napoli capolista, domani, per la nona giornata di serie A,  scenderà in campo, alle 18, all‘Olimpico, per difendere il primato, mentre i giallorossi, dopo l’umiliante disfatta in Norvegia, sono chiamati al pronto riscatto, magari attraverso un successo prestigioso contro la prima della classe. Naturalmente il tecnico portoghese della Roma, schiererà una formazione completamente diversa da quella di giovedì scorso in Conference League, per cui vedremo tutti i titolari in campo, forse, compreso Zaniolo. Contro i partenopei Mourinho infatti, riproporrà la formazione standard con il centrale difensivo Ibanez nella linea a quattro completata da Karsdorp, Mancini e Vina, mentre nella zona centrale tornerà il duo Cristante – Veretout. In avanti se non dovesse esserci il giovane Zaniolo, le due punte Pellegrini e Mkhitaryan saranno supportate da Perez. In casa Napoli, Spalletti riproporrà in porta il colombiano Ospina, davanti al quale si disporrà la difesa a quattro formata da Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly e Mario Rui. A centrocampo partiranno titolari i soliti, ossia Anguissa, Fabian e Zielinsky, quest’ultimo tornato disponibile. Il trio offensivo, super collaudato non si tocca, quindi rivedremo dal primo minuto, Osimhen punta centrale, con Politano e Insigne sulle fasce. Pertanto le probabili formazioni dovrebbero essere le seguenti:

ROMA (4-2-3-1) Rui Patricio; Karsdorp, Mancini, Ibanez, Vina; Cristante, Veretout; Carles Perez, Pellegrini, Mkhitaryan; Abraham. All. Mourinho

NAPOLI (4-2-3-1) Ospina; Di Lorenzo; Rrahmani, Koulibaly, Mario Rui; Anguissa, Fabian, Zielinski; Politano, Osimhen, Insigne. All. Spalletti

Come d’abitudine, ora tocchiamo il capitolo statistiche: gli azzurri  hanno vinto le ultime tre partite di campionato contro la Roma. Inoltre notiamo che non risulta neanche un pareggio nelle recenti nove sfide tra capitolini e partenopei, in Serie A, nella capitale. Infatti partendo dal 2013 in poi, si sono registrati cinque successi dei giallorossi e quattro dei campani. Il bilancio complessivo dei 74 match disputati a Roma vede i padroni di casa in netto vantaggio avendo conquistato ben 33 successi contro solo 13 degli ospiti, infine i risultati nulli sono stati 28. Per la cronaca, concludendo possiamo affermare che la sfida Roma-Napoli è sempre  una gara di cartello, che tutti gli anni, tiene in apprensioni milioni di tifosi.

Commenti