LE INTERVISTE – Il futuro papà Mertens: “Volevo segnare anche per questo. Crediamo all’Europa League”

Tra i protagonisti nel successo del Napoli sul Legia Varsavia, Dries Mertens lo commenta così a Sky: “Non era facile oggi, loro hanno anche giocato bene ma noi abbiamo sbagliato qualcosa, poi abbiamo preso la traversa e abbiamo avuto tante occasioni senza segnare. Alla fine siamo usciti”.

Ci credete all’Europa League?
“Sicuramente, abbiamo sempre detto che l’Europa League è una bella cosa, quando ci sei devi dare tutto”.

Sei tornato al gol, che emozione hai vissuto?
“È un po’ di tempo perché stavo fuori, avevo la spalla che mi faceva male da cinque anni e non ce la facevo più. Ma sono contento, la squadra sta facendo bene. Fin qui le poche occasioni non sono andate come volevo, oggi è andata così: con la panchina abbiamo fatto la differenza, con questi cinque cambi si può fare tanto”.

A presto sarai papà, vivere questa emozione in questo momento?
“È bello, sono felicissimo. Insieme con mia moglie Kat siamo davvero contenti, per questo volevo segnare”.

È una stagione diversa per il Napoli?
“Io so che abbiamo alcuni giocatori che sono arrivati e hanno aumentato la qualità, se devo dirne uno dico Anguissa: non lo conoscevo bene, ma per come si sta giocando e si sta allenando… Poi Victor sta facendo bene, ma in generale tutta la squadra. Come dicevo, coi cinque cambi si può fare tanto e incide anche la panchina”.

TuttoMercatoWeb.com

Commenti