Mario Giuffredi: “Le critiche ai calciatori italiani del Napoli giungono più dai giornali locali che da quelli nazionali”

A Radio Punto Nuovo, nel corso di Punto Nuovo Sport Show, è intervenuto Mario Giuffredi, agente: “I voti negativi dati dai quotidiani nazionali ai calciatori italiani del Napoli? Preferisco non esprimermi, so solo che Di Lorenzo, con cui non ho avuto modo di sentirmi dopo la partita, è stato tra i migliori sia con la Svizzera sia con l’Irlanda del Nord. Queste critiche derivano da pregiudizi? No, perché il più delle volte provengono dalle testate locali, che tendono sempre a estremizzare tutto. Ecco perché vincere a Napoli è difficilissimo, i giornalisti non aiutano a rendere sereno l’ambiente. Parisi andrà al Napoli? L’ho segnalato al club partenopeo ed è seguito anche da altre squadre italiane. È sicuramente pronto per giocare in un grande club, anche se finirà la stagione nell’Empoli. Parisi e Casale del Verona sono i prospetti più interessanti della Serie A. Perché in Nazionale va Bernardeschi e non Politano? Per me Politano e Berardi sono gli esterni offensivi più forti del campionato italiano, ma le convocazioni vengono fatte da Mancini e devono essere rispettate”.

Commenti