Napoli: è il giorno della verità! Riflettori puntati sul Meazza

Questa sera, a Milano, tutti i riflettori verranno puntati sulla stadio Meazza, dove, per il tredicesimo turno di serie A, si daranno battaglia, in chiave tricolore, il Napoli capolista e l’inseguitrice Inter, in una partita che si annuncia infuocata, data la posta in palio. Per i nerazzurri si tratta dell’ultima chiamata per rientrare nel giro scudetto, approfittando pure della sconfitta dei cugini del Milan, a Firenze. Per il Napoli di Spalletti, oggi è il giorno della verità, infatti stasera sapremo se, realmente gli azzurri saranno i primi candidati al titolo, o meno. In poche parole, per entrambe le contendenti, il match delle 18 rappresenta un autentico crocevia della stagione. Un successo della squadra di Inzaghi, poterebbe i nerazzurri a quattro punti dal Napoli e dallo stesso Milan, il che significherebbe che la lotta per la vittoria finale sarà assai spettacolare con i campioni d’Italia in carica a ricoprire a pieno titolo il ruolo di favoriti. In caso contrario per gli uomini di Simone Inzaghi diventerebbe assai in salita l’eventuale rincorsa. In casa azzurra Spalletti ex di turno, per la prima volta da avversario, a San Siro ha caricato i suoi, spronandoli a dare il massimo per far capire che il Napoli, quest’anno, fa sul serio. Pertanto i partenopei punteranno al primato solitario in classifica. D’altronde gli azzurri sono chiamati a rifarsi del pari casalingo col Verona nell’ultimo turno. Ed il riscatto potrebbe avvenire solo espugnando il Meazza. Sarebbe un chiaro messaggio alle rivali della forza di una squadra compatta, unita e affamata di risultati. Insomma, alle 20 di questa sera ne sapremo molto di più sulle sorti di questo torneo, anche se il traguardo è ancora molto lontano.

Commenti