LE PAGELLE – Non bastano le fiammate di Mertens, subentrati deludenti

Ospina 6 – Non ha colpe sui gol del Sassuolo, preciso come al solito nelle altre circostanze.

Di Lorenzo 6 – Nel primo tempo spesso agisce da terzo centrale, per permettere una maggior spinta di Mario Rui. Preciso dietro, cala nel finale come il resto dei compagni.

Rrahmani 6 – Commette pochi errori, ma crolla anche lui nel finale quando perde il vicino conforto di Koulibaly.

Koulibaly 6.5 – Il suo infortunio coincide con il momento più difficile della partita dei suoi, che vanno ancora più in crisi dopo la sua uscita.
(Juan Jesus s.v. – Entra quando la squadra sembra già nel panico, non certo per colpa sua)

Mario Rui 5.5 – Nel primo tempo gioca bene in tandem con Insigne, lasciando al capitano la fascia ed andando ad agire da centralmente sulla trequarti, operando le sue consuete sovrapposizioni interne. Nella ripresa il feeling con Elmas non è altrettanto idilliaco, e lui perde misura posizione, lasciandosi andare pure a qualche leggerezza tecnica nel finale.

Lozano 5.5 – Punta poco l’uomo, lo salta praticamente mai. Rogerio gli concede tuttavia molti spazi, che lui cerca di sfruttare con cross dagli esiti alterni.
(Demme 5.5 – Entra in un momento difficile, ma con eccessiva irruenza e frenesia non aiuta la squadra a rimettersi in riga)

Lobotka 6 – Gestisce i ritmi con ordine e buona qualità, ma talvolta risulta in ritardo ed eccessivamente falloso in fase di non possesso.

Fabiàn 6.5 – Lascia al compagno di reparto i compiti di costruzione, andando maggiormente a proporsi come riferimento per la manovra offensiva. Appare poco in partita, finché trova il bel gol che sblocca il risultato. La sua assenza si fa sentire pesantemente dopo l’infortunio.
(Politano 5.5 – Ingresso poco incisivo, non riesce a garantire la freschezza che sarebbe servita per mantenere il risultato nel finale)

Insigne 6 – Qualche buona iniziativa palla al piede, non sempre bel finalizzata, prima dell’infortunio che gli impedisce di tornare in campo nella ripresa.
(Elmas 5.5 – Una sola buona sgroppata sulla sinistra, che però non riesce a finalizzare né con tiro né con assist, poi un perpetuo girovagare per il campo durante il quale non si fa apprezzare per nulla in particolare)

Zielinski 6.5 – Due assist che sembrano indirizzare nel migliore nei modi l’esito del match. poi però scompare dai radar nel momento più delicato dei suoi.

Mertens 6.5 – Si vede poco nel corso della gara, se non in occasione dei due gol: in occasione del primo ruba la palla che propizia l’assist di Zielinski per Fabiàn, il secondo lo mette in rete lui stesso confermando il suo buon momento sotto porta.
(Petagna 6 – Dei subentrati è quello che cerca di rendersi più utile, cercando di tener palla davanti in qualche sortita solitaria. Purtroppo, però, la squadra lo supporta poco).

Commenti