De Laurentiis: “Non mi piace la pizza napoletana, poi non capisco i paccheri col pesce”

“Ve lo confesso, non mi piace la pizza napoletana”. Parola, a sorpresa, di Aurelio De Laurentiis. Il patron del Napoli è stato intervistato da repubblica.it, soprattutto sui suoi gusti enogastronomici: “Lo so che per superare i cent’anni non bisognerebbe mangiare carne rossa. Ma io sono gruppo zero: mi fanno una pippa. Col cibo ho un rapporto di grande amore e di rispetto, come con le donne. La pizza? Non è questione di campanile. Io mangio la pizza solo quando non è indigesta. E mi chiedo come si possa mangiare una pizza cotta in un forno a legna, di cui spesso e volentieri si sa poco e niente”.

Nel colloquio con il portale online del quotidiano c’è spazio anche per i primi della tradizione: “Vengo da una famiglia di antichi pastai, Spaghetto e linguina sono capitoli a parte, ma io il pacchero che oggi va per la maggiore, il pacchero non lo capisco. Col pesce, poi. Semmai col ragù”.

Fonte: tuttomercatoweb.com

Commenti