LA PARTITA – Napoli-Spezia 0-1, gli azzurri perdono con un autogol di Juan Jesus

Il Napoli perde al Maradona contro lo Spezia per 1-0, decisivo un autogol di Juan Jesus

PRIMO TEMPO

Prima mezz’ora di gioco con il Napoli che in molte occasioni non riesce a trovare il gol, al 26′ ci prova Politano da fuori area ma il pallone termina di poco fuori. Al 34′ conclusione di Mertens con il destro dalla distanza ma spedisce il pallone di poco a lato. Al 37′ passa in vantaggio lo Spezia con un autogol di testa di Juan Jesus sugli sviluppi vedi un calcio di punizione. Al 45′ l’arbitro assegna due minuti di recupero e al 47′ termina il primo tempo.

SECONDO TEMPO

Al 53′ segna Lozano servito da Politano,a l’arbitro annulla per fuorigioco. Al 63′ tiro di Lozano a porta sguarnita, ma c’è il salvataggio di Erlic. Al 90′ l’arbitro assegna 5 minuti di recupero. Al 93′ azzurri vicini al pareggio con un colpo di testa di Elmas, ma il pallone colpisce la traversa.

IL TABELLINO

Napoli (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Jesus, Mario Rui; Lobotka, Anguissa; Politano, Zielinski, Lozano; Mertens (46′ Petagna). All. Spalletti.

Spezia (3-5-2): Provedel; Amian, Erlic, Nikolaou; Gyasi, Maggiore, Kiwior, Bastoni, Reca; Agudelo, Manaj. All.Thiago Motta

Ammoniti: Maggiore (S), Kiwior (S), Manaj (S)

Reti: 37′ aut. Juan Jesus (N)

Commenti