Napoli – Sampdoria: in panchina Fabian Ruiz e il neo acquisto Tuanzebe

Oggi pomeriggio alle 16,30 andrà in scena, al Maradona, il match della seconda giornata di ritorno tra il Napoli e la Sampdoria. Anche questa volta i partenopei scenderanno in campo in formazione rimaneggiata, visto che anche il polacco Piotr Zielinsky sarà assente perché risultato positivo al covid 19. Per giunta resta in dubbio pure la presenza di Ghoulam, le cui condizioni fisiche non sono apparse al meglio. In caso di un forfait dell’algerino toccherebbe al giovane Zanoli prendere il suo posto. Insomma Spalletti, come a Torino, avrà gli uomini contati. In panchina però ritroveremo Fabian Ruiz, accanto al quale dovrebbe sedere il neo acquisto proveniente dalla Premier League, Axel Tuanzebe, difensore che va a colmare la partenza di Manolas, possibile il suo esordio a gara in corso. In panca anche Petagna a far compagnia, oltre ai suddetti calciatori, ai giovanissimi della Primavera. Formazione dunque obbligata che sarà composta da Ospina tra i pali, davanti al quale i due centrali Rrahmani e Juan Jesus con Di Lorenzo e Ghoulam, o Zanoli, sulle fasce. Nella zona centrale, ancora  Demme e Lobotka, mentre in avanti Mertens punta centrale con Politano, Elmas ed Insigne a supporto. Inutile dire che il Napoli ha l’obbligo di tornare alla vittoria che manca dalla partita di San Siro contro il Milan.  Appuntamento, dunque, a Fuorigrotta, nel pomeriggio, per assistere al 55esimo confronto, in terra campana fra azzurri e blucerchiati con la speranza di sfatare, finalmente, la striscia negativa al Maradona.

Commenti