Mercato Napoli – De Laurentiis sta già programmando il futuro azzurro

Il Ds del Napoli Giuntoli, con il prestito di Tuanzebe, ha chiuso il mercato invernale e già pensa al futuro della formazione azzurra. Sono in scadenza di contratto i vari, Ospina, Mertens, Malcuit, Ghoulam, che, molto probabilmente, tranne il belga, a fine stagione faranno le valigie. Il presidente De Laurentiis ha pronto il piano per la prossima stagione, nella quale il tetto ingaggi sarà abbassato del 30%. A proposito di contratti, la società partenopea sta pensando di prolungare la permanenza di Juan Jesus, ingaggiato solo per un anno a giugno scorso, di Admir Rrahmani e di riscattare il centrocampista camerunense Frank Anguissa.  Molto più difficile sarà trattenere Fabian Ruiz , in scadenza a giugno 2023 e appetito da grandi club spagnoli. Naturalmente l’imprenditore cinematografico romano ripartirà da Spalletti che getterà le basi per formare una squadra ancora competitiva anche per il prossimo anno. A differenza di Inter e Juventus che hanno piazzato colpi importanti in questa sessione di calciomercato, il Napoli appare orientato a muoversi soltanto in estate. Oltre al riscatto di Anguissa, Giuntoli cercherà di portare a luglio il terzino mancino Olivera, un ottimo giocatore che potrebbe rimpiazzare l’algerino Ghoulam. Per il momento, dunque, si resta così, con il recupero degli infortunati, dei guariti al Covid, ed il rientro dei due africani che sicuramente saranno disponibili per il big match contro l’Inter, l’undici di Spalletti ha tutte le carte in regola per competere fino all’ultimo per le prime posizioni.

Commenti