Mercato di riparazione Fantacalcio: chi prendere e chi evitare

Siamo giunti al giro di boa del campionato 2021/2022 ed è ufficialmente partito il mercato di riparazione, fondamentale per tentare di risalire la china o chiudere definitivamente le pratiche. L’obiettivo principale? Cedere le delusioni e acquistare calciatori che, magari inaspettatamente, hanno fatto bene. Ecco qualche consiglio.

Chi gioca al fantacalcio ama anche le scommesse?

Spesso, si sente dire che gli appassionati di fantacalcio amino mettersi alla prova anche in sala scommesse. Probabilmente è vero, essendo due modi di cimentarsi con uno sport seguitissimo, che affascina praticamente tutti. Ma come scegliere il sito di scommesse più affidabile? Time2play propone una lista aggiornata con tutti i migliori siti di scommesse, poiché chi vuole puntare i propri risparmi online, deve farlo come si deve, individuando una piattaforma all’altezza delle proprie aspettative. Ecco perché gli esperti di Time2play hanno deciso di valutare diversi aspetti di ogni sito, dai palinsesti ai bonus, passando per le live, le quote, lo streaming e tanto altro ancora, garantendo ai lettori soltanto prodotti di assoluto livello.

Asta di riparazione Fantacalcio: i portieri più interessanti

Tornando a parlare di Fantacalcio, cominciamo con i portieri più interessanti. Uno dei nomi caldi è quello di Vanja Milinkovic-Savic (Torino), che ha saputo affermarsi quale portiere di assoluto livello (media voto 6.18). Anche Sergio Romero (Venezia), arrivato a metà girone d’andata, è stato capace di ottime prestazioni (media voto 6.08).

I difensori

Tra i difensori cui dare una chance figurano Arthur Theate (Bologna), senza dubbio tra i migliori centrali del campionato (media voto 6). Chi ha già in rosa Bastoni e Perisic, invece, può tranquillamente puntare su Federico Dimarco (Inter), entrato alla grande nelle rotazioni di Inzaghi (media voto 6.25). Se tante squadre di vertice sono sulle sue tracce, una ragione deve pur esserci: parliamo di Gleison Bremer (Torino), difensore eccellente, bravissimo nelle chiusure e negli inserimenti (media voto 6.42). E vogliamo parlare della vena realizzativa di Wilfried Singo (Torino)? Il difensore granata è già a quota tre gol in Serie A (media voto 6.3)!

I centrocampisti

Tra i migliori centrocampisti del gironde d’andata figurano nomi noti quali Mario Pasalic (Atalanta), primo centrocampista (non trequartista) della storia a segnare due triplette in Serie A (media voto 6.38) e Antonin Barak (Verona), sempre più decisivo e letale sotto porta (media voto 6.5). Inoltre, sarebbe bene puntare su Mattia Aramu (Venezia), che ha già collezionato 5 reti e 2 assist (media voto 6.25), Matthias Svanberg (Bologna), dotato di un’eccellente visione di gioco (media voto 6.1), e Jonathan Ikoné (Fiorentina), neo acquisto dei viola (media voto 6.5).

Gli attaccanti

Giovanni Simeone (Verona) sta vivendo la sua miglior stagione in carriera (media voto 6.35), mentre Mattia Destro (Genoa) potrebbe trascinare la sua squadra alla salvezza (media voto 6.25). I tifosi del Milan si aspettano sicuramente di più da Olivier Giroud (media voto 6), che senza infortuni potrebbe esplodere definitivamente. Anche da Luis Muriel (Atalanta) ci si attende più dei 2 gol segnati finora (medi voto 6.38), mentre Beto (Udinese) potrebbe ottenere la definitiva consacrazione (media voto 6.19).

Commenti