Giovanni Galeone: “Lobotka super, Napoli da scudetto”

“Lobotka super, Napoli da scudetto”. Così Giovanni Galeone, intervenendo quest’oggi a Febbre a 90, in onda su Vikonos Web Radio/Tv. Ecco le sue dichiarazioni:

La lotta scudetto è totalmente riaperta, considero l’Inter ancora la più forte ma se perde una gara dominata per 70′, è chiaro che c’è qualcosa che non va. Ho visto la gara col Milan fino al cambio di Perisic e Calhanoglu, Simone Inzaghi ha fatto la classica “excusatio non petita, accusatio manifesta” proprio a proposito delle sostituzioni. Il Napoli ne vinte quattro di fila, senza avere giocatori, ha la migliore difesa del campionato, si vede il grande lavoro di Spalletti, la squadra gioca bene, anche se tecnicamente Fabian e Zielinski sono ancora un po’ sotto tono.

In mezzo al campo, però, c’è un Lobotka da non credere, non sbaglia un passaggio e non mette mai in crisi i suoi compagni, magari lo slovacco è meno elegante di Jorginho ma fa sempre scelte giuste, forse sulla trequarti può inventare qualcosa di più. Lobotka è veramente un giocatore super. Spalletti ha fatto di necessità virtù perché aveva tutti i centrocampisti fuori, ma non è mica tonto, il Napoli se l’è passata veramente male nei mesi scorsi e ora per lo scudetto se la gioca con l’Inter più del Milan. Se sabato vince lo scontro diretto anche la gara che i nerazzurri devono recuperare non conterà più.

La quarta posizione? La Juve è cambiata molto ed è in risalita, ne ha venduti tre e ne presi due, il prossimo anno Max Allegri sarà a posto.

Il Covid ha poi penalizzato tutti, penso all’Atalanta, all’Udinese, ora spero che stiamo per vedere la luce in fondo al tunnel. Roma e Lazio sono più deboli, non hanno ancora trovato i punti giusti, fanno parte delle sette sorelle ma non hanno la forza per impensierire chi lotterà per il quarto posto.

Lotta salvezza? Complimenti all’Empoli, è già salvo, il Venezia è un po’ in crisi, se la Salernitana non batte lo Spezia è spacciata. Forse anche il Genoa è troppo indietro. Escludo dalla lotta l’Udinese, nonostante tutto è difficile farle gol, si salveranno e basta”.

Commenti