LE INTERVISTE – Lazio, Sarri: “Sbandiamo sempre dopo lo svantaggio. All’inizio ne prendevamo 4 in 10 minuti”

Maurizio Sarri, allenatore della Lazio, nella conferenza stampa dopo il ko interno con il Napoli, ha così commentato le sbandate della sua squadra dopo aver subito lo svantaggio:

Meritavamo di più, abbiamo avuto più occasioni del Napoli, lo dicono le statistiche. Il primo grande rammarico della partita è chiudere il primo tempo sullo 0-0. Nella ripresa il Napoli ha fatto qualcosa di più, noi siamo sbandati dopo il gol di Insigne. E a 45 secondi dalla fine abbiamo commesso un errore grave da non commettere. Abbiamo perso per una grave ingenuità: non si può uscire così su un giocatore in fascia. Ci fa piacere la prestazione, ma ora il prossimo step di crescita è trasformarle in risultati”.

Come mai la Lazio ha sbandato dopo lo svantaggio?
“A noi succede sempre. A inizio stagione ne prendevamo 4 in 10 minuti. È un discorso di insicurezze che ci prendono dopo un evento negativo, diventiamo quasi passivi nell’aspettare il secondo evento negativo”.

TuttoMercatoWeb.com

Commenti