Napoli, Scudetto? – Ora ci credono tutti, allenatore, squadra e tifosi

Il recente successo ottenuto a Roma, contro la Lazio, nell’ultimo turno di campionato ed in particolare il modo con cui si è reagito al pari di Pedro, hanno dato nuova linfa e certezze alla formazione di Luciano Spalletti, oggi più che mai, consapevole della propria forza ed in piena lotta scudetto con le due milanesi. Se prima pronunciare quella parola era come come bestemmiare, ora tutto è cambiato. Allenatore, calciatori e tifosi sono uniti nel perseguire un sogno, che sembrava impossibile alla vigilia di questa stagione. Adesso è giunto il momento di lasciare da parte la scaramanzia e credere fortemente nella possibilità di vincere, finalmente, qualcosa di importante. Pertanto, in casa Napoli, è stato siglato da tutti una sorta di patto scudetto, il quale vuole che non si parli assolutamente di rinnovi contrattuali prima del termine del campionato. Non vi è nessuna fretta per questo, domenica c è il Milan, e poi altre 10 finali da onorare al massimo. Inoltre vi è la tifoseria azzurra che è tornata in massa allo stadio per dare il proprio apporto ai giocatori impegnati in un finale di campionato che potrebbe regalare grosse soddisfazioni a questa città che nel calcio trova il suo sfogo naturale per dimenticare ogni problematica quotidiana che la investe. Il messaggio degli Ultras  della Curva B, alla vigilia della sfida col Milan è da brividi, una specie di alleanza e sostegno verso la  calciatori azzurri che non potranno che essere caricati dalla loro presenza sugli spalti del Maradona. La spinta dei 40mila sarà, come un tempo, il dodicesimo uomo in campo, determinante per battere il Diavolo rossonero che poi, dagli ultimi risultati, non è poi cosi brutto come lo si dipinge.

Commenti