Editoriale – Spareggi Qatar 2022: la Macedonia sbanca il Barbera di Palermo e butta fuori l’Italia, è il caso di dire: “Siamo alla frutta”!

Editoriale. Ancora una volta la nazionale Italiana è stata sbattuta fuori dai campionati Mondiali da una squadra di medio-basso livello; quattro anni fa fummo battuti dalla Svezia ed ieri sera dalla ancora più modesta Macedonia, che al 92esimo minuto, con l’unico tiro in porta, sferrato contro Donnarumma, ha realizzato la rete vincente che consente di guadagnare la finale play off contro il Portogallo, con conseguente nuovo disastro azzurro. E’ proprio il caso di affermare : ” Siamo alla Frutta”. Mancini emula Ventura.  L’Italia, in realtà, non ha giocato una brutta partita, anzi ha avuto il controllo totale della stessa ma ha sbagliato troppo sotto porta, clamoroso il gol mangiato da Berardi. Sta di fatto che la delusione dei calciatori, di Mancini e soprattutto dei tifosi italiani è tantissima, per il secondo Mondiale consecutivo l’Italia non ci sarà.  Al termine del match Roberto Mancini ai microfoni della Rai ha dichiarato, manifestando una grande amarezza:

Lo sconforto, questa sera  è enorme, non è tanto  semplice, parlare dopo una simile gara, devo pensare, riflettere.  Vedremo nei prossimi giorni e potrei anche decidere di dare le dimissioni.”

Malgrado l’eliminazione, le due perdenti, Turchia e Italia, martedì 29 si incontreranno ugualmente per una sorta di amichevole tra deluse, tuttavia sarà una partita che nessuno vorrebbe giocare con piacere, quale sarà il morale dei calciatori italiani che, a questo punto, penseranno più a preservarsi le gambe da possibili infortuni in vista della ripresa del campionato di Serie A che ad impegnarsi in un match assolutamente inutile. In terra britannica, quasi come una specie di vendetta sportiva, gli inglesi hanno gioito della sconfitta della nazionale azzurra, come si evince da un post sui social che recita You Re Stayng Home ,ossia voi restate a casa.

Commenti