Insigne, un fantasma anche in Nazionale

Mezz’ora nella disfatta contro Costa Rica nel disastroso Mondiale brasiliano del 2014. Resterà questa la misera esperienza di Lorenzo Insigne ai mondiali con la maglia dell’Italia dopo l’incredibile ko con la Macedonia che costa il secondo mondiale di fila visto davanti alla tv. Tra le grandi delusioni di ieri, il capitano del Napoli – che a giugno saluterà la sua squadra del cuore per trasferirsi a Toronto – chiude nel peggiore dei modi probabilmente anche l’esperienza con la nazionale che ora dovrà ripartire dalle macerie della serata di Palermo con un nuovo ciclo.

Un solo gol su azione
La prova inconcludente di Lorenzo Insigne non sorprende chi segue con attenzione le vicende partenopee. E non c’entra la firma o meno col Toronto: il capitano del Napoli si è perso dopo quel gol iper-celebrato al Belgio. Un solo gol su azione in campionato (contro la Lazio un mese fa) nonostante un centinaio di tentativi verso la porta e sul piano del gioco settimana dopo settimana sembra ancora più sterile ed intristito ad ogni giocata.

Addio anche all’Italia?
Impossibile immaginarlo nel 2026 ed è difficile anche che si possa ripartire da lui facendo finta di niente. 31 anni a giugno, quando sarà di scena col Toronto e Mancini – o il prossimo Ct – potrebbe ignorarlo nelle prossime convocazioni. Non perché sia il principale colpevole, ma senza dubbio uno dei più deludenti. Uno dei pochi giocatori di talento e con esperienza europea, che però non solo non ha trascinato i compagni ma è stato tra i primi a naufragare. TMW

Commenti
avatar

Vincenzo Letizia

Giornalista sportivo, nasce a Napoli il 16/02/1972. Tante le esperienze professionali: collaboratore dei quotidiani “IL TEMPO”, “NAPOLI NORD”, “LA VERITA'”, “DOSSIER MAGAZINE”, “CRONACHE DI NAPOLI”, dei mensili “L’OASI” e “IL VOMERESE”. Corrispondente da Napoli del quotidiano “IL GOLFO”, redattore del periodico “CORRIERE DEL PALLONE”, direttore editoriale del settimanale di scommesse sportive 'PianetAzzurro FreeBet'. Responsabile dei servizi sportivi del “CORRIERE DI CASERTA”. Tra i collaboratori del ‘laboratorio di giornalismo e di comunicazione’ diretto da Michele Plastino. Inviato della trasmissione radiofonica “ZONA MISTA” in onda su CRC targato Italia. Più volte ospite alle trasmissioni televisive “Campania Sport” e “PANE E PALLONE” in onda su Canale 21, “ULTRAZOOM” in onda su TCS, “TRIBUNA Sport” in onda su Televomero, “Sotto Rete” in onda su TLA. Ideatore ed opinionista della trasmissione WEB/RADIO 'MONDO CALCIO' andata in onda sulla Tele5 Napoli tutti i lunedì alle 18,00 e i venerdì alle 21,30. Ha curato ogni sabato pomeriggio, intorno alle ore 16,30, la rubrica radiofonica su 'RADIO PUNTO ZERO' (FM 102.00) 'LA BOLLETTA' all'interno del seguitissimo programma 'Zero Magazine' in onda dalle 16:00 alle 19:00 (su www.rpz.it in Live Streaming). Ideatore e conduttore del programma TV 'CALCIOMERCATO & SCOMMESSE MONDIALI' andato in onda su Area Blu TV durante il Mondiale sudafricano. Opinionista fisso del programma TV 'AREA AZZURRI' in onda tutti i martedì alle ore 21 sul digitale terrestre 'AREA BLU TV'. Ospite fisso della trasmissione "SORRISI E PALLONI" in onda su Radio Punto Nuovo e su Capri Event TV. Opinionista della trasmissione televisiva "NAPOLI CALCIO LIFE" in onda su Capri Event TV e TeleCapri Sport. Autore e produttore della trasmissione televisiva "PIANETAZZURRO TV" in onda su RTN. ATTUALMENTE: presidente dell'associazione giornalistica AGiCaV; direttore editoriale del periodico cartaceo “PIANETAZZURRO” ; direttore generale dell'omonimo portale sportivo www.pianetazzurro.it , del sito di cronaca e intrattenimento www.campaniaveritas.it e della guida gastronomica www.golosando.eu