Luca Cilli: “Il Napoli deve capire ciò che accade attorno a Koulibaly che ha molte richieste”

A Radio Marte nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Luca Cilli, giornalista

Il Napoli è una delle protagoniste annunciate sul fronte entrate ed uscite. Per stessa ammissione del suo presidente, il Napoli ha deciso di cambiare molto per cui non sarà un mercato all’insegna della continuità. Probabilmente, la società ha intenzione di aprire un ciclo nuovo, differente. Il Napoli deve capire ciò che accade attorno a Koulibaly che ha molte richieste. Dalla Spagna si parla dell’interesse del Barcellona e se andasse via, il Napoli dovrebbe andare su un nuovo difensore centrale. Se arrivasse questa offerta irrinunciabile per Koulibaly, sono già tanti i giocatori attenzionati per cui il club azzurro non si focalizza su un solo calciatore. Attenzione anche a Fabian Ruiz che potrebbe portare un’offerta importante al tavolo di De Laurentiis.

Deulofeu? C’è un rapporto preferenziale con l’Udinese e non è casuale perchè il club friulano lavora molto bene in sede di mercato, soprattutto per ciò che concerne i giovani. Deulofeu è un profilo che il Napoli valuta attentamente e che vorrebbe provare a portare a Spalletti, ma in questo momento c’è distanza tra la richiesta dell’Udinese e la proposta formulata dal Napoli. Stiamo parlando di bozze, di primi avvicinamenti perchè le trattative partono sempre da lontano. L’Udinese chiede non meno di 20milioni di euro per Deulofeu che avrebbe piacere di provare una nuova esperienza, magari proprio al Napoli e la volontà del calciatore a volta è determinante nelle trattative. Il Napoli ha offerto circa 7/8 milioni in meno rispetto alla richiesta dell’Udinese.

Tameze? Credo che Giuntoli stia guardando diversi profili e non solo in Italia. Ha giocato molto bene e per caratteristiche ci può stare, ma il Napoli si sta muovendo su più fronti”. 

Commenti