Montella ringrazia il Napoli per aver scelto la sua squadra per la prima amichevole in Abruzzo

L’ex aeroplanino Vincenzino Montella, oggi tecnico della squadra turca dell’Adana Demirspor, che gioca nel massimo campionato della Turchia, incontrerà il Napoli nell’amichevole che si disputerà domani sera a Castel di Sangro, è stato intervistato dalla Radio ufficiale della società azzurra. Queste le affermazioni dell’allenatore orinario di Castello di Cisterna in provincia di Napoli.:

“Innanzitutto voglio ringraziare  Spalletti e il presidente per questa grossa opportunità,di incontrare il Napoli,  è un modo per misurarsi con una squadra da Champions League, un ottimo banco di prova per i miei ragazzi. Cosa dire sull’operato della società sul mercato? Credo che nel calcio i cicli finiscano ed occorre  rinnovarsi, pur se  non sempre si fanno le scelte giuste. Penso che anche quest’anno il presidente farà Napoli forte, come quello dello scorso anno, per giunta ha un grande allenatore.

Victor Osimhen è un ottimo attaccante dalle grosse ambizioni.  Sognare è giusto, crea entusiasmo però non deve sfociare nella troppa ’euforia. Dybala, a Napoli avrebbe infiammato la piazza  sarebbe stata una grande opportunità sia per il calciatore argentino che per il club ma anche una scelta difficile.”

Commenti