De Laurentiis: “Vendere il Napoli? Vi spiego la situazione”

Il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, è tornato a parlare nel corso dell’intervista sul canale Youtube Wall Street Italia, nel corso del programma “Smart Talk“. Di seguito, quanto evidenziato:

“Il titolo del libro è pertinente, Friedman ha avuto una grande lucidità per trovare il titolo più corretto e giusto. Questo libro avrà un successo clamoroso già dal titolo. Mi hanno sempre detto di essere un visionario, perché prevedevo il futuro. Si è quasi sempre avverato tutto quello che dicevo. Il cinema crea un punte con gli spettatori. Il nostro futuro si è complicato per la stupidità di noi europei. Noi in realtà siamo divisi tra eredi di goti, visigoti, franchi e poi gli anglosassoni che si sono sempre sentiti superiori. Noi facciamo finta di essere l’Europa, ma non abbiamo mai avuto il coraggio di fondare gli Stati Uniti d’Europa.

Potremmo mettere i 5 paesi teste di serie come Inghilterra, Germania, Francia, Spagna e Italia: dovremmo fare un’unica costituzione, unica moneta e lingua, con un solo personaggio al comando. Siamo stati chiamati ad abolire il servizio militare, una roba da matti. Bisogna unirsi in maniera forte e opporsi alla Cina, a Putin che è andato fuori di testa e a tutti. Bisogna fare passi indietro e meditare sui propri errori, per poi fare 10 passi avanti.

Ero molto contento che ci fosse Draghi al comando, perché Draghi è il principe degli economisti. Aveva dato subito credibilità al nostro paese. I politici negli ultimi anni hanno fatto quello che volevano con i cittadini che non votavano, è come lasciare la porta aperta ai ladri in casa. Ora siamo arrivati a un giro di boa, decidere cosa fare per il futuro. Non c’è dubbio che la nostra Costituzione va cambiata, non possiamo nasconderci più dietro un dito.

Il mondo del calcio è un mondo cieco, è meglio andare male. Tutti si sono dimenticati del concetto del Fair Play Finanziario. Il calcio è passione, ma anche industria. Se è industria non si può dimenticare, abbiamo lasciato anche lì far da padrona alle istituzioni del calcio per UEFA, FIFA e le Leghe. Dovrebbero operare per noi e invece noi siamo i feudatari.

SpazioNapoli.it

Commenti