Verso Benevento-Cagliari, parla Caserta: “Giocheremo a viso aperto per portare a casa i tre punti”

Alla vigilia della gara di domani contro il Cagliari, ecco le affermazioni del tecnico del Benevento, Fabio Caserta:

Letizia sta meglio rispetto alla scorsa partita ma non è ancora la massimo. Valuteremo insieme al ragazzo domani mattina. Ringrazio per i complimenti Liverani. Sono certo che farà un grande lavoro anche a Cagliari.

Entrambe le squadre giocheranno a viso aperto per cercare di portare a casa i tre punti. Il Cagliari è una squadra forte ma anche noi lo siamo. Nessuno dei nuovi è nella migliore condizione. Non hanno il ritmo partita ma potranno darci una mano a gara in corso.

Tello ha avuto un problema e abbiamo deciso di non rischiarlo in accordo con lo staff sanitario. Farias si è fermato nell’allenamento di oggi e domani lo valuteremo ma non farà parte della gara. E’ una partita che abbiamo preparato bene ma non pensiamo al passato.

A Schiattarella manca il ritmo gara, ma la sua esperienza potrà tornarci utile anche a partita in corso. Giocare alle 14 è un ostacolo che vale per tutte le squadre. Anche durante gli allenamenti vi assicuro che è difficile mantenere la giusta concentrazione. Purtroppo non dipende da noi. Di certo non è normale giocare a quell’ora.

Il Cagliari è stato costruito con l’obiettivo di salire immediatamente in A. Noi vogliamo fare un campionato importante. Lo scorso anno abbiamo fatto bene sbagliando qualcosina, ma dobbiamo ragionare gara dopo gara.

Lapadula è un giocatore che sposta gli equilibri ma noi dobbiamo essere bravi a limitarlo. Non so in che posizione giocherà Mancosu ma il Cagliari ha tanti giocatori forti individualmente. Il nostro compito sarà quello di limitarli un po’ tutti.

Se i giovani giocano di meno è normale quando sei in una squadra come il Benevento, ma devono capire che sono importanti. Sono contento dell’approccio dei nuovi arrivati. Leverbe può giocare in tutti i ruoli della difesa a tre. Anche da centrale lo vedo bene. Farà benissimo perché stiamo parlando di un centrale che lo scorso anno ha disputato un campionato strepitoso”.

Commenti
avatar

Claudio Donato

Claudio Donato, giornalista-pubblicista. Al suo attivo già diverse collaborazioni con varie testate giornalistiche.