Interviste – Bianchi:” Milan, rispetto al Napoli, più penalizzato dall’assenza di Leao”

Ottavio Bianchi, l’allenatore del primo scudetto della squadra azzurra nel lontano 1987, è stato intervistato ai microfoni della radio napoletana CRC,  in merito alla partitissima di domenica sera, al Meazza, tra il Milan ed il Napoli, due delle tre capolista della serie A. Come è noto a tutti nel Napoli non ci sarà Osimhen, ancora infortunato  e nel Milan mancherà Leao, squalificato dal giudice sportivo. Due assenze molto importanti dall’una e l’altra parte, tuttavia, l’ex allenatore dei partenopei ha dichiarato che la squadra più penalizzata sarà quella di casa. Ma vediamo, qui di seguito le parole del mister:

 “A mio avviso credo che i rossoneri abbiano più danni dall’assenza di Leao,  perché il Napoli ha una rosa più completa composta da giocatori interessanti come Raspadori, Simeone, Ndombele e così via che non fanno rimpiangere i titolari, in caso di necessità. In partite così importanti è fondamentale avere una panchina di qualità. Sostituire, invece, il portoghese non è facile per Pioli. 

Commenti