ANTEPRIMA PARTITA LIVERPOOL – NAPOLI – Ultimo turno del girone di Champions

Vigilia di Champions per il fantastico Napoli che sta spopolando in Italia e in Europa per la felicità dei milioni di tifosi partenopei nel mondo. Domani sera, all’Anfield Road di Liverpool, andrà in scena l’ultima partita del girone eliminatorio della massima competizione continentale. La super sfida tra Red Devils e azzurri non mette in palio la qualificazione agli ottavi ma il primo posto in classifica che, per ora è appannaggio della squadra di Spalletti con 15 punti, frutto di cinque successi su cinque partite; un vero record invidiabile. Gli inglesi, secondi con 12, vincendo pareggerebbero il punteggio degli avversari, tuttavia per scippare il comando della graduatoria occorrerà battere gli ospiti con quattro gol di scarto, il che sembra, visto il momento magico del Napoli, alquanto improbabile. D’altronde, in Premier la compagine d Klopp non sta attraversando un buon periodo, anzi è reduce dalla disfatta casalinga contro il Leeds per 1 a 2. Dunque il pronostico è dalla parte degli azzurri che, come ricorderete, già nel match di andata, a Fuorigrotta, diede una lezione di calcio ai britannici, con un sonoro 4 a 1. Il Napoli, quindi, ha tutte le carte in regola per compiere un’impresa ma anche un pari sarebbe un gran risultato. Riguardo alla formazione, Spalletti è intenzionato a fare qualche cambio rispetto alla gara con il Sassuolo. Potremmo rivedere in campo dall’inizio Olivera, Ostigard, Politano e Simeone che in panchina scalpita per trovare un posto da titolare. In casa Liverpool, l’allenatore cercherà di caricare l’ambiente che ultimamente sembrava essere appagato e rinunciatario come si evince dalla batosta interna subita in Premier. Nella formazione titolare anti Napoli, Klopp confermerà la coppia d’attacco formata da Roberto Firmino e Darwin Nunez, con Mohamed Salah e Fabio Carvalho pronti a lanciarli dalle fasce. Tentiamo adesso di azzardare le due probabili formazioni:

LIVERPOOL (4-3-3) – Alisson; Alexander-Arnold, Matip, van Dijk, Robertson; Elliott, Thiago, Henderson; Salah, Nunez, Firmino. All.: Klopp

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Østigård , Kim, Olivera; Ndombele, Lobotka, Zielinski; Politano, Simeone, Kvaratskhelia.

Veniamo alle statistiche di questa affascinante sfida; si registrano otto i precedenti tra le due contendenti di domani. Il bilancio è in perfetto equilibrio con tre successi ciascuno e due pareggi. L’ultima volta degli azzurri ad Anfield risale alla fase a gironi della Champions League 2018-19 e il risultato fu di 1-0 per i padroni di casa grazie alla rete dell’ex Roma Salah. Per la cronaca, il Napoli si reca a Liverpool per la quarta trasferta della storia. Finora i partenopei non hanno mai sbancato l’Anfield, conquistando solo un pareggio per 1-1, giunto  nel novembre del 2019, sempre  in Champions League.

Commenti