Bari di “rigore” al Vigorito: quanto rammarico per la Strega. Termina 1-1 tra Benevento e Bari

Benevento – Bari è la sfida valida per la 12^ giornata del campionato di serie B. Entrambe le squadre devono trovare i tre punti. Il Benevento per cercare di allontanarsi dai bassifondi della classifica, i galletti per avvicinarsi ai primi posti.

Cannavaro non avrà a disposizione Acampora, Ciano, El Kaouakibi, Simy, l’ex Tello, Viviani e Vokic. Si rivede Glik. Questo l’ undici della Strega: Paleari in porta, difesa con Leverbe, Pastina e Capellini. Letizia,  Schiattarella, Karic, Masciangelo a centrocampo.
In attacco Improta e  La Gumina a sostegno di Forte.

Nel Bari il tecnico Mignani ritrova Antenucci e Bellomo che ha scontato il turno di squalifica, ma farà a meno di Ricci e Ceter per problemi muscolari. Questo l’ undici iniziale: Caprile in porta e linea difensiva composta da Pucino, Di Cesare, Vicari e Dorval. Maita, Maiello e Folorunsho a centrocampo. In attacco l’ argentino Botta alle spalle Cheddira e Scheidler.

Arbitra il signor Giacomo Camplone di Pescara

La gara

Cartellino giallo per  Folorunsho che commette fallo su Letizia al 13′. Sulla conseguente punizione nessun problema per il portiere Caprile. Partita che stenta a decollare. Non ci sono grandi emozioni. Ci prova con un tiro dalla distanza Folorunsho al 19′, ma la sfera sorvola la traversa. Al 25′ la girata di testa di Leverbe è debole e non crea alcun problema all’ estremo difensore del Bari. Si fa vedere il Bari con Cheddira al 27′: la sua conclusione ha una buona potenza ma la mira è imprecisa e il pallone termina alto. Giallo per Forte al 31′: la punta commette fallo su Vicari.

La prima vera occasione capita sui piedi dell’ attaccante della Strega: Forte controlla il pallone, si gira bene e calcia, ma la sfera sfiora il palo. La sblocca Improta al 36′: la sua conclusione, a fil di palo, non lascia scampo al portiere Caprile. Risponde il Bari al 39′ con un tiro di Botta ma Paleari è provvidenziale e salva il risultato. Al 41′ giallo per Pastina del Benevento e Maita del Bari, entrambi per comportamento scorretto. Giallo anche per Maiello che commette fallo su Schiattarella. Il primo tempo termina dopo un minuto di recupero. Benevento più manovriero con il Bari che ha avuto un atteggiamento passivo e con ritmi di gioco bassi.

Pericolosa la Strega al 48′ con un colpo di testa di La Gumina, servito da una punizione di Masciangelo, che costringe Caprile a volare sotto la traversa per deviare il pallone. Ammonozione per Di Cesare al 51′, il quale sgambetta Letizia. Doppio cambio per il Bari al 55′: escono Folorunsho, Botta e Scheidler ed entrano Salcedo, Bellomo e Antenucci. È il Benevento a condurre il gioco mentre il Bari continua a mantenere un atteggiamento remissivo. Cambio nel Benevento al 62′: esce Karic ed entra Koutsoupias. Strega aggressiva, al 64′ percussione di Letizia ma il suo bolide sfiora la traversa. Al 69′ tiro da posizione defilata di Salcedo servito da Antenucci.

Bravo Paleari a chiudere lo specchio della porta ad Antenucci al 70′. L’ arbitro viene richiamato dal Var al 75′ per un pallone toccato con la mano da Letizia su cross di Dorval. Rigore: dal dischetto si presenta Cheddira che trasforma nonostante il pallone toccato da Paleari. Espulso Pastina nel Benevento per una manata a Cheddira. L’ arbitro estrae il secondo giallo e Strega in dieci. Cartellino giallo anche per Capellini per uno scontro con Bellomo. Galletti che si buttano avanti nel tentativo di approfittare della superiorità numerica.

Colpo di testa di Leverbe all’ 83′ sugli sviluppi di un corner ma il portiere riesce a deviare. Ci prova la Strega nonostante l’ inferiorità. Giallo per Letizia all’ 85′ che ferma fallosamente una ripartenza del barese Salcedo. Negli ospiti esce Maita ed entra Mallamo all’ 86′. Risponde il Benevento con Foulon al posto di Letizia e Farias che rileva La Gumina. L’ arbitro concede cinque minuti di recupero nei quali non accade nulla da segnalare. Al Benevento resta il rammarico per una vittoria che avrebbe ampiaente meritato.

Commenti
avatar

Claudio Donato

Claudio Donato, giornalista-pubblicista. Al suo attivo già diverse collaborazioni con varie testate giornalistiche.