Bianchi: “Napoli favorito sulla Fiorentina. Crisi calcio italiano? È quello che ci meritiamo”

Ottavio Bianchi parla ai microfoni di Marte Sport Live: “Per il Napoli è un’occasione importante, vincere un trofeo ha sempre un sapore particolare. Tra l’altro può sfruttare le assenze della Fiorentina, su tutti Cuadrado che è stato determinante per i viola: gli azzurri, tra l’altro, hanno sempre fatto bene nelle gare importanti. Dall’altra parte c’è una buona organizzazione di gioco, ovviamente nella partita secca può succedere di tutto. Al momento, è favorito il Napoli. Le motivazioni saranno altissime, lo stesso discorso vale pure per la Fiorentina.  Rispetto al nostro successo del 1987, è tutto diverso. Noi giocammo con le seconde linee fino alla finale. C’era una grande voglia, ma l’obiettivo è altrettanto importante anche adesso. Benitez-Montella? Sono due ottimi allenatori, lo spagnolo ha fatto bene al primo anno, certo se dovesse perdere la Coppa Italia, ci sarebbe da rivedere tutto. In campionato il lavoro è stato positivo: Juventus e Roma hanno avuto un’altra velocità. La crisi del calcio italiano? Ce la meritiamo, il calcio è lo specchio della vita in cui viviamo. Bisogna migliorare le strutture e gli stadi, ci vorrebbe un rinnovamento anche tra i dirigenti federali che sono sempre gli stessi. Il nostro campionato è uno dei più scarsi a livello europeo, i giocatori migliori non vengono più a giocare in serie A”.

Radio Marte

Commenti