Mamma Ciro Esposito: “Mio figlio sta respirando da solo e adesso parla”

Antonella Leardi, la mamma di Ciro Esposito, parla ai microfoni di Marte Sport Live: “Ciro sta respirando da solo, non ha più l’aiuto delle macchine. Lo stanno dissetando ancora, ci riconosce e parla anche se non è sempre lucido. Comunque adesso c’è e finalmente riusciamo a sentire la voce di nostro figlio. Qui al Policlinico Gemelli arrivano tante persone, molti ragazzi che vengono a dare solidarietà e un abbraccio. Fino agli incidenti di Roma, non ho mai avuto particolarmente paura dello stadio: mai pensato che si potessero usare le pistole prima di una partita di calcio.  Ciro mi dice continuamente di non aver fatto nulla e questo mi ha profondamente angosciato. Io ovviamente credo alle parole di Ciro. Non so se tornerà allo stadio, ora pensiamo soltanto al suo completo recupero. Poi sarà lui a decidere. Le istituzioni di Roma non si sono mai fatte sentire: il sindaco di Roma stamattina era al Gemelli, ma da noi non è mai venuto”.

Fonte: radiomarte.it

Commenti