Capparella: “Bellissima esperienza a Napoli, con Benitez si raggiungeranno grandi obiettivi”

Ho avuto la fortuna di giocare negli anni in cui il Napoli doveva rinascere, penso che è stata una gran bella esperienza, stimolante, che auguro a tutti. Veramente. Napoli è una piazza indimenticabile, che mi è rimasta nel cuore. E’ una città bellissima che merita grandi vittorie“: Marco Capparella, 5 reti in 51 presenze tra serie C e serie A, tra 2005 e 2008, ha rilasciato alcune dichiarazioni in diretta telefonica su ClubNapoli AllNews in onda su Teleclub Italia: “Koulibaly è sconosciuto ai più, ma chi l’ha comprato è gente di esperienza che lo conoscerà sicuramente. E’ un difensore che può essere utile nell’economia della stagione prossima del Napoli. Questa attuale è stata positiva, Napoli è una piazza esigente e vuole sempre vincere. Ogni anno vuole sempre migliorarsi e penso che gli azzurri possono farlo anche in base agli acquisti: il presidente non deluderà i tifosi che chiedono colpi importanti. Lui negli anni ha dimostrato di essere una persona intelligente e competente, che non ha mai fatto il passo più lungo della gamba. Ha reso la squadra e la società tra le prime in Italia, e con Benitez in panchina si potranno raggiungere alti obiettivi. La Juventus ha fatto un campionato devastante, è stata superiore a tutte le concorrenti. Ma a differenza della Roma e del Napoli è che non perde punti con le piccole. La mentalità bianconera è vincente, ed essa impone che anche con le squadre piccole ci siano forti stimoli“.

Commenti
avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!