Diritti tv: 94 milioni alla Juventus, il Napoli è a quota 59,8

La suddivisione delle quote tiene conto di una serie di elementi. Una parte uguale per tutte (corrispondente al 40% del totale, e viene equamente distribuita tra tutti i club) e nella stagione appena conclusa corrisponde a circa 16,9 milioni di euro per squadra. Poi c’è il peso dei sostenitori, quella dei cittadini, del merito sportivo e ai risultati degli ultimi 5 anni. Secondo una simulazione della suddivisione dei diritti tv per la stagione 2013/2014 la Juventus incasserà 94 milioni, l’Inter 80,4; il Milan 77,9; la Roma 61,4; il Napoli 59,8 e la Lazio 49,8. Poi tutte le altre: la nuova pioggia di milioni del nuovo accordo dovrebbe far salire la quota riservata al Napoli più o meno intorno agli 80 milioni. Ma i calcoli sono ancora provvisori.

Il Mattino

Commenti