Trapattoni: “Mancini è l’ uomo giusto per l’ Italia”

Entro 15 giorni Giovanni Trapattoni dovrebbe diventare il nuovo commissario tecnico della Costa d’Avorio, nazionale eliminata nella prima fase dei Mondiali di Brasile 2014. La conferma arriva dallo stesso Trap che è stato ospite del programma di Rai Radio2 “Un Giorno da Pecora”. L’allenatore ha anche aggiunto di aver avuto “la possibilità di andare in Marocco, ci ho anche riflettuto 48 ore, e alla fine ho scelto“. Il giocatore più forte della Costa d’Avorio è certamente Didier Drogba. Trapattoni lo farà giocare? “Beh lui – ha risposto – è un grande giocatore“. Rispondendo poi a una domanda sull’eventualità di diventare il nuovo presidente della Figc, Trapattoni ha detto che “quello è un ruolo troppo pesante, specie per uno come me che non è andato oltre le scuole medie“. Sul dopo-Prandelli invece nessun dubbio: “Chi sceglierei per allenare la nazionale? Mancini – ha risposto il Trap – lui ha l’aplomb e la personalità giusta per diventare il ct dell’Italia“.

fonte – Il Corriere dello Sport

Commenti
avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!