De Laurentiis: “Michu, trattativa avviata. La nostra forza è Benitez. Altri due colpi, a meno che…”

DeLaurentiis_Garofalo

Nel corso della presentazione di un nuovo sponsor per il Napoli, il Presidente Aurelio De Laurentiis ha parlato anche di mercato, glissando e sorridendo alle domande su Lucas Leiva e Michu: “Col Mondiale è difficile fare mercato, sarà difficile sbloccare la situazione prima dei primi di agosto. I club non sanno ancora come strutturare le squadre. Non cerchiamo solo il nome, ma un giocatore che sia utile al profilo tecnico della squadra e dell’allenatore. Mercato in uscita? Dobbiamo vendere, non svendere i nostri giocatori. Sono andati via Cavani e Lavezzi e abbiamo migliorato il nostro livello di gioco.
La nostra forza è Rafa Benitez. Perché dovrei prendere uno di 28-29 anni? E se non funzione, che ne faccio? Il prossimo anno recupereremo Zuniga, Hamsik, Mesto e Maggio: se li avessimo avuti disponibili l’anno scorso saremmo arrivati secondi, avremmo dato più fastidio alla Juventus ed ottenuto qualcosa in più in Europa. Michu? Una trattativa avviata da mesi, però non ci sono accordi raggiunti.
Vargas? E’ venuto a mancare il rapporto, anche sul piano linguistico. Potremmo utilizzarlo, ma il mister lo deve prima valutare. Kramer? Ha l’età giusta, ma la valutazione spetta a Benitez. Dovevamo fare tre colpi, ne mancano due: se poi qualcuno dovesse andare via… Dzemaili e Behrami potrebbero essere sostituiti”.
E gli obiettivi del Napoli? “Sono sempre massimi, scegliendo Rafa Benitez c’è stato un cambio totale di gioco e di mentalità”.

gianlucadimarzio

Commenti