Osservatorio, Roma-Napoli e derby capitolini di giorno

ROMA – L’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive ha “richiesto alla Lega Calcio di prevedere che le gare tra le squadre di Napoli e Roma ed i derby romani siano collocati in orario diurno”. E’ quanto si legge nella nota diffusa dopo la prima riunione dell’Osservatorio per la stagione calcistica 2014/2015, convocata dopo la pubblicazione dei calendari di Serie A. La riunione è stata presieduta dal dott. Alberto Intini, nominato da oggi alla presidenza.

La sfida Napoli-Roma si giocherà il 2 novembre, come previsto dal calendario varato lunedì. La partita, valida per la decima giornata, è considerata ad alto rischio dopo la morte del tifoso partenopeo Ciro Esposito, ucciso a Roma prima della finale di Coppa Italia tra Napoli e Fiorentina. Il match di ritorno tra giallorossi e partenopei si giocherà il 4 aprile. Il derby Roma-Lazio, invece, andrà in scena nel weekend dell’11 gennaio nella 18esima e penultima giornata. Il ritorno è in programma il 24 maggio.

Per le gare più pericolose per la sicurezza, quelle a rischio 4, “potranno essere sospese le opportunità e le aperture previste dalla task force per le tifoserie in trasferta”.
 

violenza calcio

as roma
ssc napoli
ss lazio
Protagonisti:
Fonte: Repubblica

Commenti