Hamsik, re della prima giornata: segna da tre anni di fila

Marechiaro in agosto, profumo d’estate, aria di gol. Hamsik è uno specialista delle partenze lanciate. Il migliore in Serie A, o giù di lui. Il suo score alla prima gara della nuova stagione è impressionante: negli ultimi cinque anni, una sola volta il centrocampista del Napoli è andato sotto al 6 (Fiorentina-Napoli del 2010-11). E il bottino di sei reti parla chiaro.
Serie positiva Hamsik va a segno alla prima giornata da tre anni. Nel 2011-12, in realtà, il turno era il secondo (il primo venne rinviato), lui fece spallucce e bucò il Cesena. L’anno dopo toccò al Palermo, cui Hamsik fece gol in una prova sontuosa degli azzurri (3-0 in Sicilia). Nello scorso campionato l’esordio fu bagnato addirittura da una doppietta al Bologna, premiata dall’ 8 in pagella. Con Benitez Hamsik non ha fatto benissimo (anche per un infortunio) in passato e qualche dubbio ci rimane ancora. Ma la tradizione della «prima» farà paura al Genoa. A meno che lo slovacco non abbia bruciato il bonus col gol all’Atheltic in Champions…

La Gazzetta dello Sport

Commenti