Formisano, appello ai tifosi rispetto delle norme Uefa

Alessandro Formisano, Head of Operations Sales e Marketing del Napoli, lancia un ulteriore appello ai tifosi azzurri, attraverso i microfoni di Radio Kiss Kiss, in ordine alle norme Uefa per il match di domani al San Paolo con lo Sparta Praga.

“Come al solito voglio ribadire l’invito ai tifosi di rispettare domani sera le norme Uefa in occasione del match al San Paolo. Ricordiamo il Napoli di fatto ha una giornata di squalifica già comminata con la sospensione della pena. Una ulteriore violazione delle norme imposte dagli organi internazionali porterebbe a non poter disputare la prossima gara in campo europeo nel nostro stadio”.

“Le raccomandazioni sono quelle di non usare materiale pirotecnico e di lasciare libere le scale di accesso agli spalti, quelle in giallo, perchè rappresentano percorsi di intervento immediato del personale sanitario oltre ad essere una via di fuga importante per la sicurezza degli stessi spettatori”.

“Devo dire che i tifosi in questi anni hanno avuto sempre crescente attenzione e grande correttezza nei match al San Paolo quindi hanno recepito il nostro invito e siamo fiducioso che anche domani il match sarà seguito con calore e sportività

fonte – SSCNapoli

Commenti
avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!