Gli interventi di Umberto Chiariello, Jesse De Preter e Maurizio De Giovanni a Calcio Napoli 24 Live

Umberto Chiariello è intervenuto in diretta a ‘Calcio Napoli 24 Live’ trasmissione in onda su CalcioNapoli24 TV (296 Digitale Terrestre) per parlare delle ultime notizie sul Napoli. Ecco quanto evidenziato da CN24: “Giuntoli? E’ un separato in casa, qualcuno ha scritto che prende il reddito di cittadinanza. Farà ciò che gli chiederanno di fare De Laurentiis e Spalletti. Non può fare altro. Giuntoli è più bravo nel vendere che nel comprare. Prima si vende e poi si compra, ma come sempre. Il fatto che Mario Rui possa andare via è da festeggiare, così arriverà un terzino sinistro. Luperto e Malcuit tornano alla base ma a sinistra si deve intervenire in maniera seria ricoprendo un ruolo da titolare. Conferenza? Mi sono segnato una serie di punti sulle sue parole. Su Napoli-Verona non ha detto niente di più del fatto che ho sempre sostenuto: non è successo niente, è entrato nello spogliatoio a fine primo tempo e in caso di vantaggio era fatta. Non è successo niente, ma ha fatto le scuse. Sul silenzio stampa ha detto di aver protetto l’allenatore confermandolo anche dopo l’ultima partita. Che significa ‘vedo il Napoli altrove’? Intende dire che pensa a qualcosa come la Superlega. Ridimensionare i costi non vuol dire per forza ridimensionamento tecnico ma solo legato ai costi e questa è la nuova sfida”.

Jesse De Preter, agente di Denayer, è intervenuto in diretta a ‘Calcio Napoli 24 Live’ trasmissione in onda su CalcioNapoli24 TV (296 Digitale Terrestre) per parlare delle ultime notizie sul Napoli. Ecco quanto evidenziato da CN24: “Belgio? La speranza è che gli infortunati possano essere della partita. Sarà una gara complicata. Roberto Martinez? Non fa pretattica, rispetta Mancini e sta facendo giocare la sua Nazionale bene. Sta lavorando su altri aspetti. Delaney? Non so se giocherà, è stato impiegato da centrale nella difesa a tre. E’ concentrato sulla Nazionale e si farà trovare eventualmente pronto. Napoli? Con il Napoli è stato uno degli incontri più piacevoli della mia carriera. Sensazioni positive ma si doveva aspettare della vendita di un calciatore al Manchester City per chiudere (Koulibaly, ndr). La mancata cessione fece saltare l’affare. Resta al Lione? Si, si parla anche di rinnovo ma è seguito da diversi club. Roberto Martinez? Rispetta l’Italia, Mancini ha modernizzato la squadra e gli piace il lavoro fatto con Spinazzola e Locatelli”.

Maurizio De Giovanni è intervenuto in diretta a ‘Calcio Napoli 24 Live’ trasmissione in onda su CalcioNapoli24 TV (296 Digitale Terrestre) per parlare delle ultime notizie sul Napoli. Ecco quanto evidenziato da CN24: “De Laurentiis aspetta di parlare con i calciatori, la società non vuole spendere nel settore giovanile. Insomma si sono dette tante cose e fatti capire tanti risvolti. Servirà vendere sul mercato prima ancora di comprare. Sarei contento se magari avete sentito cose diverse dalle mie. Non abbiamo avuto elementi chiarificatori su alcune cose o su quello che sarà. Insigne? Se fossi in lui, volendo guadagnare 5mln non accetterei una riduzione. Il monte ingaggi va ridotto: non ci saranno aumenti ma tagli. Può accettare una riduzione ma anche decidere di andare altrove ma non so quante squadre possono garantirgli qualcosa in più di quello che guadagna”.

Commenti