Rebus Jorginho: da titolare nei preliminari di Champions alla tribuna

È un rebus l’involuzione di Jorginho, arrivato a Dimaro dal primo giorno e scivolato in una spirale sempre più negativa: titolare nel preliminare di Champions e al debutto in campionato, poi in panchina e adesso addirittura in tribuna, col parziale alibi di un affaticamento muscolare. Cresce il sospetto che il centrocampista soffra il modulo 4-2-3-1 e soprattutto non sia il regista che il Napoli pensava di avere acquistato: piuttosto una mezzala. E questo sì che sarebbe un bel problema.

La Repubblica

Commenti