Inter-Napoli: problema Inler per Benitez, scalpita David Lopez

Rafa con il gruppo al completo e con un grande dubbio di nome Gokhan Inler. Primo giorno tutto azzurro dopo un bel po’, a casa Napoli, nel senso che ieri sono rientrati anche gli ultimi reduci delle Nazionali: Camilo Zuniga, Faouzi Ghoulam e Dries Mertens. Soprattutto Mertens. In sede con lui, infatti, è stato avvistato anche il suo manager: la questione-rinnovo è in piena evoluzione. Tutti presenti. E quasi tutti abili e arruolabili: dopo aver riacquistato Jorginho, infatti, ora Benitez è alle prese con il problema Inler. Il centrocampista svizzero ha rimediato una forte contrattura al bicipite femorale della coscia sinistra nella gara di qualificazione a Euro 2016 giocata una settimana fa a Maribor, con la Slovenia, e non ha ancora recuperato del tutto. Ieri, comunque, ha svolto metà allenamento e poi s’è dato alle terapie, ma considerando l’evoluzione toccherà a Rafa decidere se puntare o meno su di lui.
LE SCELTE. In ogni caso, David Lopez ha lavorato per tutto il periodo della sosta ed è pronto. Fisicamente anche più di Jorginho: ecco perché lo spagnolo sembra favorito, nel caso di forfait di Inler, per giocare in coppia con Gargano. Per il resto, Rafa va verso una difesa a quattro composta da Maggio, Albiol, Koulibaly e uno tra Zuniga e Britos a sinistra (Ghoulam ha giocato due partite intere di fila con l’Algeria). In attacco lo schieramento è praticamente scontato: Callejon, Hamsik e Insigne alle spalle del centroboa Higuain.

Corriere dello Sport

Commenti