Luca Marchetti: “Gli arabi a Napoli? Non mi risulta, Ayew nome possibile, Lavezzi in azzurro? No, ultime su Pocognoli, Milner e il futuro di Mazzarri e Benitez”

LUCA MARCHETTI, giornalista di SKY, esperto di mercato, è intervenuto a “NAPOLI MAGAZINE”, trasmissione radiofonica dedicata al Calcio Napoli, che approfondisce i temi sul Calcio Napoli proposti da NapoliMagazine.com, in onda dal lunedì al venerdì, dalle 14.30 alle 16.00, su Radio Punto Zero, con Michele Sibilla e Antonio Petrazzuolo in conduzione, per il consueto punto sugli azzurri. Ecco quanto ha affermato: “Se guardiamo le partite delle nazionali il Napoli può avere una spinta emotiva maggiore rispetto all’Inter che, oltre ai risultati negativi, deve anche scontare una situazione infortunati molto pesante. Tra l’altro, dovesse perdere, la squadra nerazzurra sarà ufficialmente in crisi, mentre il Napoli, dopo le tre vittorie consecutive si è rialzato e sta ritrovando la fiducia e la forma dei tempi migliori. Merito a Benitez che non ha mai perso la bussola e la voglia di lavorare. Non credo che Mazzarri rischi qualcosa in caso di sconfitta, anche per motivi economici. Poi, se hai fatto rinnovare il tuo allenatore poco fa, non vedo perché dopo due o tre sconfitte devi fare marcia indietro, dimostreresti solo di non aver alcun tipo di programmazione. Gli arabi? A noi non risulta nulla sulla cessione della società, ciò premesso, possiamo parlare di mercato, dove il Napoli, come sempre, è sempre attento. Ayew è un nome possibile e potrebbe prospettarsi un nuovo match con l’Inter. Ad oggi, la sensazione è che a gennaio sarà solo un mercato di riparazione e non solo per il Napoli, si andrà verso le classiche occasioni. Pocognoli? Magari vengono fatti dei sondaggi, delle telefonate, tra dirigenti, intermediari ed agenti, ma questo non vuol dire che hai preso o che stai già trattando questo o quel giocatore. A gennaio capiremo quanto Benitez influirà sul mercato, come ha sempre fatto e quindi, presumibilmente, se continuerà ad essere l’allenatore del Napoli, d’altronde, lo stesso De Laurentiis ha affermato di voler chiudere il discorso con l’allenatore per la prossima stagione entro dicembre. Poi, è chiaro, che se hai l’occasione di prendere un grande giocatore a prezzo d’occasione, lo puoi prendere a prescindere da Benitez o chi per esso. Per questo dico sempre di attendere il momento giusto per dare o meno certe notizie, così come parlare di conferma o rottura con Benitez. Milner al Napoli? Non mi risulta. Un ritorno di Lavezzi al Napoli a gennaio? Non credo, guadagna molto al Psg”.

Commenti