Young Boys-Napoli: ancora 0-0 all’intervallo. Discreto primo tempo per gli azzurri

Discreto primo tempo da parte degli azzurri nel match di Europa League contro lo Young Boys. Ampio turn over di Benitez che schiera questa formazione, classico 4-2-3-1: Rafael tra i pali, in difesa da sinistra verso destra Ghoulam, Henrique, Albiol e Maggio, centrali di centrocampo Inler e Jorginho, Mertens, Michu e De Guzman dietro Duvan Zapata.
Buona la prova finora di Zapata, che s’è mosso abbastanza bene e ha provato il tiro soprattutto dalla lunga distanza; si è destreggiato discretamente anche Inler in mezzo al campo, De Guzman invece è andato al tiro un paio di volte di cui una volta di testa. Occasione anche per Mertens col suo tiro a giro classico. Male ancora Michu, che appare ancora lento, mentre Ghoulam ha sbagliato qualche appoggio di troppo in fase offensiva. Occasione di testa per lo Young Boys al 14′, in cui Albiol, ancora una volta, si è lasciato scappare il proprio avversario.

Commenti