Titti Improta: “In bocca al lupo a Insigne, Koulibaly non stupisce più, Maggio migliora, occhio al mercato”

TITTI IMPROTA, giornalista di Canale 21, è intervenuta a “NAPOLI MAGAZINE”, trasmissione radiofonica dedicata al Calcio Napoli, che approfondisce i temi sul Calcio Napoli proposti da NapoliMagazine.com, in onda dal lunedì al venerdì, dalle 14.30 alle 16.00, su Radio Punto Zero, con Michele Sibilla e Antonio Petrazzuolo in conduzione, per il consueto punto sugli azzurri. Ecco quanto ha affermato: “Grandissima solidarietà e un grosso in bocca al lupo a Lorenzo Insigne, al quale auguriamo di tornare più forte di prima. Quelli conquistati a Firenze sono tre punti d’oro che danno la possibilità al Napoli di raggiungere gli obiettivi prefissati e di lasciarsi definitivamente alle spalle, le titubanze di inizio stagione. Ora bisogna concentrarsi anche sul mercato perché, oramai, ci sono troppe situazioni precarie, da Zuniga ad Insigne, fino a Ghoulam, che devono essere stabilizzate. Koulibaly oramai non stupisce più di tanto, personalmente, non ho mai avuto dubbi, sin dal ritiro di Dimaro. Ricordiamo che grazie al suo intervento, il Napoli ha ottenuto tre punti e non ne ha sprecati due. David Lopez sta dimostrando il suo valore pur non essendo un fuoriclasse. Bravo anche Benitez che sta facendo ruotare tutti a centrocampo, pur avendo individuato in Jorginho e David Lopez la coppia titolare. Maggio sempre meglio e spero di rivedere quell’esterno instancabile che macinava chilometri e chilometri, augurandoci che possa mantenere questa condizione psicofisica”.

Tilde Schiavone – Pianetazzurro.it

 

Commenti
avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!