Caos a San Siro, interrogati i 16 tifosi croati

Interrogati i 16 tifosi croati arrestati a San Siro durante la partita contro l’Italia

Gli ultras arrestati per i disordini durante la partita Italia-Croazia a Milano, valida per le qualificazioni agli Europei di calcio, sono stati ascoltati nel carcere milanese di San Vittore. Violenza e minacce tra le accuse
Si sono tenuti nel carcere milanese di San Vittore gli interrogatori di garanzia dei 16 tifosi croati arrestati per i disordini durante la partita Italia-Croazia a Milano, valida per le qualificazioni agli Europei di calcio. Gli ultras sono comparsi davanti al gip di Milano Roberta Nunnari, che dovrà esprimersi sulla convalida della misura cautelare chiesta dal pm Tiziana Siciliano. I 16 ultras sono accusati, a vario titolo, di violenza e minacce nei confronti degli steward, addetti ai controlli dello stadio San Siro di Milano, e di lancio di oggetti pericolosi, come fumogeni.

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 172 volte