Bigon incontra il manager di Giovinco, ma l’obiettivo è Gabbiadini

Le grandi manovre sono già iniziate, anche se manca ancora più di un mese alla riapertura del mercato. Ma l’emergenza obbliga il Napoli ad anticipare i tempi. Benitez ha urgente bisogno di un sostituto per Insigne. La prima scelta è Manolo Gabbiadini: valutazione 15 milioni, cartellino in comproprietà tra Samp e Juventus. L’affare è in evoluzione, con discrete chance di andare in porto. Il ds Bigon continua però a guardarsi intorno e ieri mattina ha incontrato a Praga il manager Andrea D’Amico: sondando il terreno per Sebastian Giovinco. Operazione difficile: il giocatore, in scadenza con la Juve, ha uno stipendio di 2,5 milioni.

La Repubblica

Commenti