Tevez gela la Juventus: “Non rinnoverò il contratto”

TORINO – Un fine anno che preoccupa i tifosi della Juventus. La ‘colpa’ è di Carlos Tevez, che al quotidiano argentino ‘Ole’ dichiara che non andrà oltre il 2016 con la maglia bianconera. “Ho detto che rispetterò il contratto, ma non ho intenzione di rinnovare, perché non è quello che sento di voler fare in questo momento”, spiega gelando il club che invece vorrebbe estendere il contratto fino al 2018.

“La mia idea è quella di rispettare il contratto, come ho detto e come tutti sanno, l’ho detto fin dal primo momento in cui sono arrivato alla Juve. Ho ancora un anno e mezzo, ed è difficile lasciare quando si gioca bene a questo livello”. Non è un mistero che Tevez voglia tornare a vestire la maglia del Boca Juniors, il club che lo ha lanciato nel calcio professionistico. L’Apache ha recentemente parlato con Daniel Angelici, presidente dei gialloblù di Buenos Aires. A questo punto bisognerà vedere anche la reazione della società, che rischia perdere senza rientri un giocatore che in campo ha reso tantissimo, ma che è costato un investimento di 9 milioni più 6 di bonus.

L’altra notizia del giorno riguarda Sebastian Giovinco. Il Bologna infatti vorrebbe puntare il progetto, prima di risalita quindi di raffonrzamento in serie A, puntando sul fantasista, che sta giocando poco ed ha più volte spresso il desiderio di cambiare aria.

Intanto, dopo gli otto giorni di vacanze natalizie concessi da Massimiliano Allegri, la squadra è tornata ad allenarsi mercoledì mattina a Vinovo, dove il freddo era pungente. Presente l’uruguaiano caceres, che nei prossimi giorni tornerà, con Marrone, ad allenarsi in gruppo.

juventus

serie A
Protagonisti:
carlos tevez
Fonte: Repubblica

Commenti

Questo articolo è stato letto 173 volte