Taglialatela: “Reina? E’ forte, peccato non averlo qui, non si può fare a meno di Hamsik”

taglialatelaPINO TAGLIALATELA, ex portiere del Napoli, è intervenuto a “NAPOLI MAGAZINE“, trasmissione radiofonica dedicata al Calcio Napoli, che approfondisce i tempi proposti sul web da NapoliMagazine.com, in onda dal lunedì al venerdì, dalle 14.30 alle 16.00, su Radio Punto Zero, condotto da Michele Sibilla e Antonio Petrazzuolo. Ecco quanto ha affermato: ”Se fossero confermate le notizie su Reina, che sarebbe pronto a ridursi l’ingaggio pur di tornare a Napoli, lo prenderei affettuosamente a schiaffi, perché era quanto si doveva concordare già a fine stagione scorsa. Non me ne vogliano gli altri portieri del Napoli, ma Reina è di categoria superiore. Lo spagnolo è rimasto in stretto contatto con i suoi ex compagni e non perde mai l’occasione per tornare a Napoli. Sono valutazione che dovrà comunque fare la società. Le dichiarazioni di Raiola su Hamsik sono strettamente personali e possono essere condivisibili o meno, ma certamente il Napoli non può fare a meno dello slovacco. Sono d’accordo con Raiola sulla personalità di Marek che deve crescere ancora. Il Napoli fa parte di quelle squadre per le quali si può parlare di compensazione, così come si può tranquillamente ammettere che, statisticamente, non sia una squadra favorita dagli arbitri. Chi gioca nel Napoli non deve pensare al secondo posto, ma sempre al primo, detto questo a Roma fanno bene a guardare in alto, così come fa bene il Napoli a giocarsi fino in fondo le chance di secondo posto. Bisogna avere grande rispetto del Chievo, essendo consapevoli che c’è tanta differenza in campo e si può vincere”.

Commenti
avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!