Gagliotti: “Il Napoli al Viareggio dirà la sua”

gagliottiAndrea Gagliotti, giornalista di Spazionapoli, è intervenuto ai microfoni di Club Napoli AllNews rilasciando dichiarazioni in merito al torneo di Viareggio in cui è impegnata la cantera del Napoli e alla gara di Coppa Italia di domani con l’Inter: “E’ stato un bel Napoli quello visto ieri contro il Pakhtakor al torneo di Viareggio. Nei primi quindici minuti gli azzurri hanno siglato i 3 goal della gara sciorinando una prestazione eccellente; chiaramente, si sono lasciati andare nel prosieguo della gara poichè gli avversari non erano irresistibili. Il Napoli può assolutamente dire la sua in questo torneo, ma ci sono anche squadre importanti come l’Inter o il Genk. Il passaggio agli ottavi non è assolutamente un’utopia per i partenopei.Napoli-Inter? Gli azzurri devono lottare per tutti e tre fronti (Campionato – Coppa Italia – Europa League). L’Inter si è rinforzata tantissimo in questa sessione invernale di mercato ingaggiando calciatori di spessore ma la squadra di Benitez ha tutte le carte in regola per vincere domani”.

Commenti

Questo articolo è stato letto 435 volte

avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!