Coppa Italia sulle tv Usa: De Laurentiis attacca la Rai

6-DOHA-JUVENTUS-NAPOLI-DELAURENTIIS-FOTOCUOMO-23Higuain ha regalato al Napoli la qualificazione alla semifinale di coppa Italia ed ha restituito il sorriso ad Aurelio De Laurentiis, che dalla sua casa di Los Angeles mercoledì sera però ha faticato a seguire in tv Napoli-Inter poiché Rai International non ha trasmesso la partita negli States. «Il Calcio Napoli ringrazia particolarmente Infront e la Rai che si preoccupano della promozione del calcio italiano nel mondo – ha scritto il club azzurro in una nota pubblicata sul sito ufficiale -. Infatti, una partita così importante, con la presenza in campo di tanti calciatori stranieri e di rilevante interesse internazionale, non è stata trasmessa da Rai International negli Usa, evitando così di fare un bellissimo spot promozionale al nostro calcio e non rispettando i desideri di tanti italiani che lavorano negli Stati Uniti dove il calcio sta crescendo a ritmi vertiginosi, molto più che in Italia. Una decisione incomprensibile».
LA SPIEGAZIONE Nonostante il fuso orario, De Laurentiis si era accomodato sul divano convinto di poter assistere alla sfida del San Paolo grazie a Rai International, invece ha dovuto ripiegare su un canale diverso. In realtà i diritti all’estero per la coppa Italia sono stati venduti dalla Lega a B4 Capital, che a sua volta li ha rivenduti a numerosi broadcaster internazionali come ha confermato ieri sera Infront (tra i quali Bein Sport ed Espn). Di conseguenza, negli Usa era possibile vedere Napoli-Inter (come in altri 173 paesi nel mondo), seppur non attraverso la nostra tv di Stato.

La Gazzetta dello Sport

Commenti

Questo articolo è stato letto 392 volte