NEWS

Maradona Jr: “De Guzman si è guadagnato la maglia da titolare, grandi inserimenti quelli di Strinic e Gabbiadini”

maradona jrDIEGO ARMANDO MARADONA JR. è intervenuto a “NAPOLI MAGAZINE”, trasmissione radiofonica dedicata al Calcio Napoli, che approfondisce i temi proposti sul web da NapoliMagazine.com, in onda dal lunedì al venerdì, dalle 14.30 alle 16.00, su Radio Punto Zero, condotta da Michele Sibilla e Antonio Petrazzuolo. Ecco quanto ha affermato: “Il 2015 è cominciato in maniera positiva. Tutti parlano del nuovo atteggiamento del Napoli che sta ottimizzando al massimo le risorse disponibili in un momento particolarmente favorevole con la Roma che, invece, sta pagando in termini di punti e di gioco, gli infortuni. La squadra azzurra sta dimostrando che non sempre chi ha più possesso palla vince, soprattutto quando non hai gli uomini adatti per imporre il tuo gioco. Con questo non voglio dire che il Napoli non abbia qualità, anzi, sono del parere che così, vengono addirittura esaltate. De Guzman, in punta di piedi, si è preso la maglia da titolare che era di Lorenzo Insigne perché è l’unico che ha dimostrato di poter fare quel tipo di lavoro, mentre mi aspetto di più da Marek Hamsik, a prescindere dal modulo che sicuramente lo penalizza. Comunque Benitez fa bene a puntare sempre sullo slovacco e non solo per motivi tecnici. Strinic e Gabbiadini hanno arricchito la rosa partenopea e devo dire che da anni non avevamo una coppia di esterni a sinistra come questa attuale. Il Napoli ha meritato la vittoria con l’Inter, sicuramente in ripresa, ma la differenza la fanno i campioni e mentre Icardi ha colpito il palo, Higuain non ha fallito il match point. Higuain è un giocatore da tenere stretto e chi lo ha criticato non capisce nulla di calcio. L’Udinese è allenata da Stramaccioni che stimo molto e per questo è una squadra da prendere con le molle. Non è partita facile anche per gli impegni continui degli azzurri e perché a centrocampo, gli avversari saranno in superiorità. Non ci sono alternative però, si deve vincere perché la Roma non andrà Cagliari a fare una passeggiata. Al secondo posto ci credo e sicuramente ci crede anche la squadra”.

 

Commenti
Segui il canale PianetAzzurro.it su WhatsApp, clicca qui

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!