PALLANUOTO – La Rari Nantes sfida la Zurich Barbato Cesport

Rari Nantes, sprintLa sfida contro il Cus Unime Messina ha lasciato diverse scorie in casa Races Rari Nantes Napoli. È arrivata un’altra sconfitta, anzitutto. La quarta in altrettante gare. La più amara, perchè accompagnata dalla sensazione forte di esser stati privati di qualcosa. E quella con maggiori ripercussioni, visto che in settimana sono seguiti i provvedimenti del Gug, basati – come noto – sul rapporto dell’arbitro. Il bollettino sembra quello di una battaglia campale. Tre giornate complessive di squalifica a Scotti Galletta (due per brutalità, una per comportamento ingiurioso), una a Marlino per comportamento ingiurioso, una anche al dirigente accompagnatore Mollo. Semplice ammonizione, invece, per l’altro dirigente Caccese. A corredo del tutto, 250 euro di multa.

Occorre voltare pagina e il calendario non offre corsie preferenziali. Domani, sabato 7 febbraio alle 15 alla piscina di Santa Maria Capua Vetere, la Rari Nantes sfida un’altra big, la Zurich Barbato Cesport, una delle principali candidate al salto di categoria. Un’altra missione impossibile per i biancocelesti e proprio nel momento più delicato. “Sfidiamo per l’ennesima volta una squadra in testa alla classifica”, osserva il tecnico Elios Marsili. “Il periodo non è dei più fortunati, inutile negarlo. La Cesport è una squadra validissima e noi, per di più, saremo privi di giocatori importanti. Più del risultato o della prestazione, però, sarà fondamentale l’atteggiamento. Dobbiamo ritornare un attimino a giocare con calma, serenità, freddezza. La tenuta atletica c’è, non è quello il problema. Dobbiamo solo ritrovare equilibrio a livello mentale”. Il pensiero corre alle roventi polemiche arbitrali che hanno fatto da corredo alle ultime gare, in particolare a quella col Messina: “Errori ci possono stare, da parte dell’arbitro come da parte nostra”, sottolinea Marsili. “Quello che conta è che siamo stati pari al Messina per tre tempi. La Cesport è un’altra corazzata, ma noi non abbiamo niente da perdere, a differenza loro. Loro si giocano tanto, noi no. Non sono queste le partite in cui dobbiamo necessariamente far punti”. Dopo il derby, il calendario sarà più favorevole: “Sapevamo che nelle prime cinque giornate avremmo potuto soffrire. Ci siamo ritrovati di fronte tutte le prime della classe. Solo col San Mauro, in fondo, abbiamo steccato. Ma ora siamo pronti a voltare pagina”.

Il match tra Zurich Barbato Cesport e Races Rari Nantes Napoli, valevole per la quinta giornata del campionato di serie B, girone 4, sarà diretto dal signor Ibba.

Prossimo turno e classifiche serie B – girone 4 sono consultabili al link:

http://www.federnuoto.it/discipline/pallanuoto/campionato-b-maschile.html?view=calendario&fas=59&grn=73&giornata=5

Commenti