Budapest: Tachtsidis, Moras, Fetfatzidis illesi dopo scontro

Budapest: Tachtsidis, Moras, Fetfatzidis illesi dopo scontro

La terribile immagine del taxi sfasciato dopo l’incidente a Budapest

I giocatori greci dell’Hellas Verona e del Chievo sono rimasti coinvolti in un grave incidente stradale nella capitale ungherese: si stavano recando in aeroporto, quando il taxi su cui viaggiavano si è schiantato. Un morto e tre feriti

Solo tanta paura e qualche punto di sutura per i giocatori Vangelis Moras e Panagiotis Tachtsidis, in forza all’Hellas Verona, e Ioannis Fetfatzidis, in forza al Chievo, coinvolti domenica in un incidente stradale. I due erano stati impegnati a Budapest con la nazionale greca nella gara pareggiata per 0-0 con l’Ungheria e valida per le qualificazioni a Euro2016 e l’incidente è avvenuto nella capitale magiara mentre in taxi si recavano in aeroporto per fare rientro in Italia. Secondo quanto riferisce la Federcalcio ellenica, per i tre solo qualche escoriazione mentre è morto il conducente dell’altra auto coinvolta nello scontro. Stando alla stampa ungherese, ci sarebbero altre tre persone gravemente ferite.

Fonte: SkySport

Commenti